martedì 10 aprile 2007

Colle della Nera

LUNEDI' 9 APRILE 2007

Approfittando del fatto di essere già al rifugio Vittorio Sella decidiamo che il lunedì di Pasquetta salire al Colle della Nera (3492 metri).
Partiamo dal rifugio puntando verso la Punta Rossa, si rimane a mezza costa fino a risalire un ampio canale (35°); da qui puntiamo direttamente un evidente ripido canalino (45°) che porta al colle.
Scendiamo sul ghiacciaio del Trajo e, poco prima della seraccata finale, risaliamo una trentina di metri di roccia marcia mista neve per accedere al ghiacciaio del Grivolettaz. Seguendo i dolci pendii arriviamo fino al limitare del bosco; con qualche ravanata giungiamo ad Epinel a 1450 metri (attenzione perché si servono due macchine visto che l'arrivo non coincide con la partenza!).
Discesa STUPENDA.


DISLIVELLO SECONDO GIORNO
+904 metri; -2042 metri
DIFFICOLTA'
BSA; tratti di misto delicati per passare dal Trajo al Grivolettaz
TEMPI
rifugio Vittorio Sella - Colle della Nera: 2.30 ore circa
Colle della Nera - Epinel: 6 ore circa



Alba e sguardo verso la Gran Serra


Gran Serra


Punta Rossa


Punta dell'Inferno


Panorama quasi al Colle


Salita


Verso il canalino


Panorama


Ghiacciaio del Trajo


Alle nostre spalle


Gran Paradiso


Cresta verso la Punta Rossa


Linea di salita


Dal rifugio


Le foto dei soci:


Canalino


Sempre il canalino


L'enorme ghiacciaio del Trajo


In discesa


Shottolo sul Trajo


Sempre il Trajo


Ultime curve sul Trajo


Inizia il misto


Grazie Manino!!!


Curve perfette


Shottolo ravanatore


Urca che stanchezza!

1 commento:

MiDanno ha detto...

Credo che questa sia l'esperienza più bella fatta con la tavola. Nulla di impegnativo (a parte il finale sulla neve marcia!!), ma al contrario tutta da godere con linee da tracciare praticamente perfette.

Grazie Manino per averci portato lassù e grazie a tutto il gruppo che è stato veramente bello!!